Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

LibriNon-fiction

John Wayne

John Wayne

Diritti esteri venduti:
Éditions de Grenelle (Francia)

Vita e carriera dell’attore che per 50 anni ha incarnato la leggenda e il modello di vita americani.

Se qualcuno ha parodiato il suo cognome d’arte parlando di un “American Wayne of Life”, una ragione c’è. John Wayne è stato il più longevo portabandiera cinematografico degli Stati Uniti, con i suoi 250 film girati in 50 anni di carriera. A questo attore famoso in tutto il mondo ma poco amato dagli intellettuali di sinistra e dall’Academy (un solo Oscar, nel 1969), Mancino dedica un’ampia biografia artistica che è al tempo stesso un grandioso affresco dell’America del Novecento, anche con le sue contraddizioni e le sue paure. Una carriera così rende ancora più preziosa la dettagliata filmografia che conclude il volume.

  • – A quarant’anni dalla sua morte (1979) e al di là degli ideali incarnati nella vita e sullo schermo, Wayne resta un mito del cinema mondiale.
  • – Condotto con competenza e profondità, il racconto di questa eccezionale carriera d’attore gratifica non solo gli appassionati di cinema, ma tutti i lettori interessati alla cultura americana del Novecento.

Genere: Saggistica

Soggetto: Cinema/teatro/danza

Casa editrice:

Gremese International

Anno di pubblicazione: 2020

Luogo di pubblicazione: Roma

Numero di pagine: 224

Prezzo: 19,50 €

ISBN: 978-88-6692-071-7

Diritti stranieri: Alberto Gremese: alberto@gremese.com

Premi: 1° Premio Diego Fabbri per il miglior saggio di cinema («Rivista del Cinematografo», 2014)


John Wayne

Anton Giulio Mancino

Anton Giulio Mancino è accademico, saggista e critico cinematografico, con al suo attivo diversi saggi sul cinema americano e su quello italiano (tra questi ultimi La recita della storia – Il caso Moro nel cinema di Bellocchio, 2014, vincitore del premio Diego Fabbri).

Share: