Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

In evidenzaSenza categoria

“I Quaderni di PoesiaPress”, un progetto letterario internazionale

3/04/2020

“I Quaderni di PoesiaPress”, un progetto letterario internazionale

La Nemapress edizioni, diretta da Neria De Giovanni, presidente dell’Associazione internazionale dei critici letterari, affiliata all’Unesco dal 1971, già presidente del Consorzio del Parco Grazia Deledda e fondatrice del Premio nazionale di letteratura e giornalismo “Alghero donna”, ha dato vita alla nuova collana “I Quaderni di PoesiaPress.

La collana, tenendo conto del contesto sempre più globalizzato, cercherà di promuovere lo scambio e l’interazione, attraverso alcune collaborazioni privilegiate con istituti di cultura italiani all’estero e con gli Istituti di cultura esteri e dei Consolati risiedenti a Milano e delle Ambasciate in Italia, che saranno accolti come partners nelle iniziative organizzate. Le caratteristiche editoriali di ogni “Quaderno di poesia” saranno improntate alla massima agibilità e fruibilità. Poche pagine, ma di denso e profondo contenuto.

La direzione scientifica della collana sarà affidata ad Antonetta Carrabs, scrittrice, poetessa, giornalista pubblicista e presidente della Casa della poesia di Monza. La promozione e diffusione della collana sarà affidata alla poetessa e scrittrice Iride Enza Funari. Ogni Quaderno di PoesiaPress” sarà commentato da una quarta di copertina critica a firma di Giuseppe Landonio, medico e scrittore, ideatore e direttore dei cicli di Area P: “Milano incontra la poesia a Palazzo Marino”, iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio comunale e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, con appuntamenti mensili con poeti, editori es attori. Patrizia Burley Lombardi docente in diverse università di Melbourne, interprete, traduttrice e giornalista bilingue, poetessa pubblicata e figura nota nell’ambito culturale australiano sarà la consulente per l’Australia/Oceania.

La prefazione di ogni opera sarà firmata o dalla direttrice di collana o da un critico letterario di riferimento. Si prevedono quattro pubblicazioni l’anno.
Le attività di diffusione avverranno soprattutto attraverso le riviste cartacee, on-line e blog del settore, sui social e direttamente all’attenzione delle varie associazioni, circoli e Case della poesia, organizzazioni di festival e segreterie di premi letterari.

Share: