Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

LibriNon-fiction

Atlante geopolitico dell’acqua (Geopolitical Atlas of Water)

Atlante geopolitico dell’acqua (Geopolitical Atlas of Water)

L’acqua è l’elemento naturale indispensabile per la vita sulla Terra: una risorsa preziosa da sempre oggetto di contese, conflitti e depauperamento. Si parla infatti di water grabbing, ovvero l’accaparramento di risorse idriche a danno delle popolazioni più deboli. In quattordici capitoli basati su narrazioni visive si intrecciano foto di reportage d’autore, infografiche e mappe geografiche per raccontare in chiave geopolitica la situazione dei Paesi in cui è maggiore la criticità legata ai sistemi idrici. Un’approfondita ricerca in prospettiva “blu”, che affronta dal punto di vista dei diritti umani e ambientali temi di geopolitica, sicurezza alimentare ed energia, per riscoprire il piacere della geografia dell’acqua in un pianeta che nessuno più sa riconoscere.

Genere: Saggistica

Soggetto: Geografia / Ambiente / Territorio

Casa editrice:

Hoepli

Anno di pubblicazione: 2019

Luogo di pubblicazione: Milano

Numero di pagine: 224

Prezzo: 29,90

ISBN: 978-88-203-9043-3


Atlante geopolitico dell’acqua (Geopolitical Atlas of Water)

Emanuele Bompan, Federica Fragapane, Marirosa Iannelli, Riccardo Pravettoni

Emanuele Bompan, giornalista ambientale e geografo, è direttore responsabile di “Renewable Matter”.

Federica Fragapane è Information designer.

Marirosa Iannelli è presidente di Water Grabbing Observatory e progettista ambientale specializzata in cooperazione internazionale e water management.

Riccardo Pravettoni è geografo e cartografo.

Share: