Ricerca avanzata nel catalogo dei libri di New Italian Books

Skip to content Skip to footer

La monogamia dei calzini affronta il tema del disfacimento dei rapporti determinato da eventi al di fuori del nostro controllo, come l’avanzamento di una patologia neurodegenerativa precoce. E tocca temi complessi come l’importanza di una memoria comune in qualsiasi rapporto, l’accettazione della malattia e il suicidio assistito. Appassionati di giochi di ruolo, Alice e Alberto vivono una vita nel ricordo degli anni Novanta mangiando fonzies e guardando puntate di Grey’s Anatomy. Fino a che Alberto non scopre di avere una forma di Alzheimer precoce e questo cambia le carte in tavola. Alice gli sta accanto, ma non nasconde il proprio disagio. Non finge né si costringe a essere un’eroina coraggiosa, votata al sacrificio, anzi rimane se stessa, senza nascondere desideri e frustrazioni. Come potremmo reagire in una situazione simile? Rinunceremo alla nostra vita e alla nostra identità in nome dell’amore? Postfazione di Roberta Lepri.


Giulia Pretta nasce a Vercelli nel 1987 e vive a Padova dal 2009. Laureata in archeologia, è decisa a sfatare il mito che recita che con la cultura non si mangia. Ormai da anni, gira tra musei e mostre d’arte come fruitrice e operatrice. Collabora dal 2011 con la rivista online Criticaletteraria e La Rivista Intelligente. Dal 2019 tiene corsi di scrittura creativa ed è editor di narrativa. È co-fondatrice della scuola di scrittura Martin Eden di Padova.

© 2020 NEW ITALIAN BOOKS  redazione@newitalianbooks.it