Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

ChildrenLibri

L’impero invisibile

L’impero invisibile

Un romanzo che in tono leggero affronta il tema del razzismo e degli intrighi politici nell’America degli anni ’60.

1966. Ernst, Darren e Jody sono tre amici di 10, 11 e 12 anni appassionati di horror e fantascienza. Vivono a French Lynch, una cittadina dell’Indiana, nel sud degli Stati Uniti. Una mattina marinano la scuola e nel bosco spiano due uomini sotterrare delle scatole. Incuriositi, vanno a frugarci dentro e trovano documenti e pile di schede elettorali. Alcuni giorni dopo vengono a sapere dell’omicidio di un uomo, il cui corpo è stato trovato senza una scarpa e decidono di fare un sopralluogo trovando la scarpa dal cui tacco esce un micro-registratore che contiene informazioni riguardanti una cellula del Ku Klux Klan di cui fanno parte le più alte cariche della città. Si parla anche di un prossimo attentato alla comunità afroamericana e della corruzione politica dell’intero Stato. Inizia così per i tre ragazzi una caccia alle prove per sventare il tutto, tra sfide e pericoli sullo sfondo di una voce radiofonica che racconta la cavalcata trionfale della squadra di basket dei Texas Western Miners, l’unica squadra universitaria di soli giocatori neri a vincere il campionato del 1966.

  • Una storia avvincente che prende spunto da episodi di cronaca vera, ambientata nel 1966, cento anni esatti dalla nascita del Ku Klux Klan.
  • Dal vincitore del Premio Battello a Vaporeuna storia piena di colpi di scena, di sfidee di pericoli. Una finestra su un tempo passato, di sicuro ignoto ai giovani lettori.

Genere: Ragazzi

Casa editrice:

Pelledoca Editore

Anno di pubblicazione: 2019

Luogo di pubblicazione: Milano

Numero di pagine: 208

Prezzo: 16 €

ISBN: 978-88-3279-016-0

Diritti stranieri: Sarah Daumerie sarahdaumerieforeignrights@gmail.com


L’impero invisibile

Gabriele Nanni

Nato nel 1977, esordisce nel 2015 con il romanzo per ragazzi Il Numero 5 (Piemme) con il quale vince il “Premio Battello a Vapore” come miglior autore. Giornalista freelance e autore, vive a Rimini insieme alla compagna Catia e al figlioletto.

Share: