Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

In evidenza

Pordenonelegge 2021 e gli Istituti Italiani di Cultura

15-19 Settembre

Pordenonelegge 2021 e gli Istituti Italiani di Cultura

Si rinnova nel 2021, e compie un salto di qualità, la collaborazione tra il festival Pordenonelegge – Festa del Libro con gli autori e la rete degli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Ben 42 Istituti nei 5 continenti promuoveranno e diffonderanno infatti la programmazione della Pordenonelegge web tv, un service realizzato in collaborazione con Videe e dedicato al pubblico di ogni latitudine, che potrà seguire in video la 22^ edizione della manifestazione in programma dal 15 al 19 settembre, diventata ormai un appuntamento irrinunciabile del calendario letterario italiano. Una seconda vita digitale nata nei mesi più duri della pandemia, che è diventata un vero palinsesto webcon oltre 70 incontri dialoghi e lezioni in cartellone, in diretta o in differita, con con oltre 200 protagonisti italiani e internazionali della letteratura, del pensiero, dello spettacolo e dell’arte, senza dimenticare gli appuntamenti per i lettori e le lettrici più giovani.Tra i nomi presenti, Emanuele Trevi – Premio Strega 2021 -, Michele Rech/Zerocalcare, Giuliano Sangiorgi, Milo Manara, Federico Rampini, Daria Bignardi, Gustavo Zagrebelsky, Daria Bignardi, Iaia Forte, Teresa Saponangelo, Lidia Ravera, Massimo Recalcati, Michele Serra, Pif, Alessandro Piperno, Vittorino Andreoli, Silvia Avallone, Ilaria Tuti, Stefania Auci, Mauro Corona.Hanno aderito all’iniziativa gli Istituti Italiani di Cultura di Abu Dhabi, Addis Abeba, Algeri, Amburgo, Atene, Barcellona, Beirut, Belgrado, Berlino, Bratislava, Bruxelles, Bucarest, Buenos Aires, Cordoba, Cracovia, Dublino, Edimburgo, Haifa, Helsinki, Hong Kong, Il Cairo, Lione, Lisbona, Londra, Madrid, Marsiglia, Melbourne, Montevideo, Monaco di Baviera, Montreal, Mosca, Mumbai, Nairobi, Pechino, Rabat, San Paolo, Seoul, Sydney, Sofia, Stoccarda, Toronto, Tunisi.

E grazie al digitale, la programmazione della PNLegge web tv proseguirà anche dopo la conclusione dell’edizione 2021 del Festival.  

Share: