Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

FictionLibri

Una donna normale

Una donna normale

Ebook:
Disponibile

Un autore da 400.000 copie. Una protagonista intensa ed emozionante, una donna normale e allo stesso tempo eccezionale. Un segreto che non può rivelare nemmeno alla sua stessa famiglia.

Aba Abate è madre di due adolescenti e moglie di Paolo, che fa il pubblicitario ed è un ottimista di natura.  Aba fa di tutto per tenere unita la famiglia, ma non è sempre facile. Anzi, non lo è quasi mai, per via del suo lavoro. Perché Aba Abate è anche Ice: una spia, e non un’innocua impiegata ministeriale come credono i suoi familiari. Aba gestisce la rete di infiltrati dentro le moschee ed è proprio da un suo informatore che apprende una notizia terribile e una scadenza impellente: entro una settimana un little boy, un attentatore pronto a farsi esplodere, sarà in Italia. Ice deve intervenire di persona, sul campo, per intercettare il ragazzo prima che lasci la Libia. Ma nessuna delle strategie attuate sembra portare i risultati sperati, fino a che tutto il mondo di Aba – personale e lavorativo – sembra crollarle addosso…

Genere: Narrativa

Casa editrice:

Longanesi

Anno di pubblicazione: 2020

Luogo di pubblicazione: MIlano

Numero di pagine: 480

Prezzo: 19.90

ISBN: 9788830454507

Diritti stranieri: Viviana Vuscovich viviana.vuscovich@maurispagnol.it

Premi: Premio speciale Scerbanenco 2014 quale “migliore opera noir degli anni 2000”

Scarica Testo campione Scarica Rassegna stampa

Una donna normale

Roberto Costantini

Roberto Costantini (Tripoli, 1952) ingegnere, consulente aziendale, ha lavorato per società italiane e internazionali nel campo impiantistico e ha conseguito il Master in Management Science a Stanford. È oggi dirigente della Luiss Guido Carli di Roma, dove insegna Business Administration. È autore per Marsilio della Trilogia del Male con protagonista il commissario Michela Balestrieri, bestseller in Italia, già pubblicata negli Stati Uniti e nei maggiori Paesi europei.

Share: