Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

FictionLibri

Alive

Alive

Un thriller psicologico dove tutto è il contrario di tutto e la tecnologia, nel bene e nel male, risulta la vera grande protagonista.

Due adolescenti, un colpo di fulmine sulle rive dell’Isola D’Elba, giorni passati a scriversi in chat, un appuntamento mancato, poi più niente. Sono passati sei mesi dal loro ultimo incontro, quando Alice scrive a Giulio sostenendo di essere in pericolo e pregandolo di tornare sull’isola per aiutarla. Il ragazzo decide di assecondarla ma, appena sbarca, inizia a capire che sta succedendo davvero qualcosa di strano e che lei potrebbe non essere la sola in pericolo. Cosa è accaduto davvero la notte del loro ultimo appuntamento? È in quel dubbio che si cela la risposta, la chiave di tutto. Starà a lui ricostruire, in una lotta contro il tempo, l’intricato puzzle rimasto incompiuto durante quei mesi di assordante silenzio. E tessera dopo tessera, indizio dopo indizio, a emergere sarà una verità che nessuno vorrebbe mai conoscere.

  • Un chatbot, una richiesta di aiuto, una voce conosciuta e un’improvvisa scomparsa. Un romanzo attualissimo, dalla scrittura tagliente e dal ritmo veloce.
  • “Nessun umano riuscirebbe a immagazzinare così tante informazioni”. – Io ci sono nata, non mi devo sforzare. Tu invece ti impegnie quello che sai deriva da uno studio preciso –

Genere: Ragazzi

Casa editrice:

Pelledoca Editore

Anno di pubblicazione: 2022

Luogo di pubblicazione: Milano

Numero di pagine: 200

Prezzo: 16 €

ISBN: 978-88-3279-0467

Diritti stranieri: Sarah Daumerie - sarahdaumerieforeignrights@gmail.com


Alive

Alessandro Pasquinucci

È nato a Pietrasanta e da sempre vive a Viareggio. Ha partecipato a numerosi concorsi letterari, ottenendo vari riconoscimenti. Nel luglio del 2021 è uscito il suo primo romanzo Hypno (La Memoria del mondo), un thriller rivolto agli adolescenti che affronta il delicato e attuale tema dei pericoli che si celano dietro l’uso degli smartphone e delle applicazioni.

Share: