Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

FictionLibri

Corpo a corpo

Corpo a corpo

Ebook:
Disponibile

L’anatomia violenta della maternità raccontata senza veli e senza pudore.

Una quarantenne vuole cacciare sotto il tappeto la propria solitudine esistenziale diventando madre. Il figlio, progettato con la funzione di “pillola per la felicità”, si rivela in realtà medicina amara, talvolta amarissima. Un’intimità inquietante con la baby-sitter del Terzo Mondo metterà a dura prova la tolleranza nei confronti dell’Altro.

Corpo a corpo si legge come un romanzo ma non lo è, può assomigliare a un memoir ma non lo è, sembra autobiografico ma non lo è, pare rivolto a un pubblico femminile ma non è (del tutto) vero, anzi… E’ una storia tagliente, dallo humor nero, una voce provocatoria e irriverente – la distruzione attenta dello stereotipo tossico della ‘maternità perfetta’, attraverso la voce di una madre single in piena depressione post-partum, completamente sopraffatta dalla vita che ha creato e che non riesce a riconoscere come sua. E’ una lettura breve ma intensa, tragicomica, che spezza una risata in gola e fa rabbrividire a volte per la propria onestà quasi insopportabile – come la verità.

Genere: Narrativa

Casa editrice:

Edizioni E/O

Anno di pubblicazione: 2019

Luogo di pubblicazione: Italia

Numero di pagine: 160

Prezzo: € 16,00

ISBN: 9788833570600

Diritti stranieri: Emanuela Anechoum (emanuelaanechoum@edizionieo.it)

Scarica Testo campione
Corpo a corpo

Silvia Ranfagni

Silvia Ranfagni insegna sceneggiatura e scrittura creativa alla Rome University of Fine Arts. Ha lavorato nelle troupe di diversi registi, tra cui Amelio, Bertolucci, Tornatore, e scritto sceneggiature con Verdone e Ozpetek. Corpo a corpo è il suo primo romanzo. Come tanti mammiferi, ha anche prodotto vita, un’impresa estenuante.

Share: