Cerca nel catalogo

Ricerca avanzata nel catalogo dei libri di New Italian Books

Skip to content Skip to footer

Nina è una donna ucraina, di lingua russa, che lavora come badante in Italia. Nel suo paese ha lasciato il marito malato e l’amata figlia Katya, cui spera di poter assicurare un futuro, la laurea in medicina e il matrimonio. Intenzionata a riprendere gli studi umanistici, spinta dall’interesse per Čechov in particolare, Nina inizia a frequentare l’istituto di slavistica dell’Università cittadina. Qui conosce il professore di Lingua e Letteratura russa, Giulio De Felice, che le offre un contratto di docenza. Nina ne resta irretita. La loro storia, in gran parte inespressa e fatta di piccole occasioni, finisce tuttavia per trattenerla in Italia, proprio quando dovrebbe essere vicina alla figlia e al marito morente; il rapporto con Katya, profondo ma da anni compromesso, si spezza. Intanto, l’arrivo di un nuovo ricercatore offre a De Felice l’occasione per liberare Nina, che torna nel proprio paese. Seguono anni di solitudine, ma per la donna si presenta una seconda opportunità. Invitata da De Felice a un convegno su Čechov, ritorna in Italia. Nella casa di Mariangela, dove in passato ha lavorato, conosce la nuova badante, la giovane Lisaveta, che la coinvolge nella propria odissea tra gli immigrati per ottenere il permesso di soggiorno, allontanandola dal convegno e dal mondo, tutto sommato fittizio, a cui aveva sognato di tornare ad appartenere. La lettrice di Cechov è un romanzo colto, magistralmente scritto, che racconta come l’amore per uno scrittore e la sua letteratura possano cambiare la vita e i destini di una persona. Nelle struggenti considerazioni e azioni di Nina c’è il destino delle donne, quelle costrette a partire per sopravvivere, a ricostruire i propri affetti, ma soprattutto a sognare un futuro diverso per se stesse.


Corsalini Giulia

Giulia Corsalini vive a Recanati. Docente e autrice di saggi di critica letteraria, nel 2018 ha pubblicato con nottetempo il suo fortunato romanzo d’esordio La lettrice di Čechov, che ha vinto nel 2019 il Premio letterario internazionale Mondello, il SuperMondello, il Premio Gli Asini e il Premio nazionale di narrativa Bergamo.