Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

ChildrenLibri

Mio nonno era un ciliegio

Mio nonno era un ciliegio

Diritti esteri venduti:
Cinese semplificato, cinese tradizionale, serbo, russo, turco, ucraino, tailandese, giapponese, polacco, albanese, lettone, vietnamita, ceco, azero, armeno, georgiano

Un nonno speciale, un ciliegio per amico; una storia che vi farà ridere e piangere e che non dimenticherete.

“Quando avevo quattro anni, avevo quattro nonni, due nonni di città e due nonni di campagna…”

Incomincia così questo libro che parla di un nonno straordinario e di un ciliegio, dell’oca Alfonsina e di suo marito Oreste, della nonna Teodolinda e delle sue “cose” morbide; e di un bambino, che non dimentica il nonno “matto” che si arrampicava sugli alberi e che lo ha reso tante volte felice.

Un ciliegio, un bambino e suo nonno sono i personaggi principali della storia. Il ciliegio fu piantato dal nonno quando nacque sua figlia (la madre del bambino). Il ciliegio è il fulcro della storia: tutti gli eventi e le sensazioni si sviluppano da esso. È il compagno di giochi del bambino, un luogo per avventure, un simbolo di continuità di vita. Eppure il personaggio più importante della storia è il nonno, con la sua vitalità, il suo senso di libertà, un nonno che si arrampica sugli alberi e parla con le oche e ascolta il respiro del ciliegio.

Genere: Narrativa

Casa editrice:

Edizioni EL

Anno di pubblicazione: 1998

Luogo di pubblicazione: San Dorligo della Valle (Trieste)

Numero di pagine: 152

Prezzo: 12,00€

ISBN: 9788866561347

Diritti stranieri: stock@edizioniel.it

Premi: 1998 ha vinto il Premio Cassa di Risparmio di Cento, il Premio Città di Penne, Fondazione Carire, il Premio Piccoli lettori crescono Piero Manni e il Premio Giacomo Giulitto, città di Bitritto; nel 1999 ha vinto il Premio Selezione Bancarellino.


Mio nonno era un ciliegio

Angela Nanetti 

Angela Nanetti è nata a Budrio, in provincia di Bologna, ma vive a Pescara, dove è stata docente alle scuole medie e superiori. È una delle più importanti scrittrici italiane per ragazzi, vincitrice per tre volte del «Premio Andersen». Per bambini e adolescenti ha scritto più di trenta storie e romanzi, che hanno avuto premi e riconoscimenti importanti, e sono stati tradotti in numerose lingue.

Share: