Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

ChildrenLibri

Quanto è alto?

Quanto è alto?

Questo libro parla di una bambina che guarda il suo mondo con i suoi occhi: la casa, la famiglia, il giardino, i suoi animali. È tutto visto dalla sua altezza e secondo le sue misure ’Papà e Mamma sono più alti di me’. Ma poi il mondo si ingrandisce e si ritrova a guardare le rondini, il cielo, fino alla luna.

Questo libro parla di altezze, quelle di un bambino che rispecchiano un mondo diverso.

Questo è un libro sul tema delle altezze, dal punto di vista di un bambino. La protagonista qui è una bambina che osserva il mondo che la circonda: mamma e papà, la casa, i luoghi e le persone familiari nella sua vita quotidiana. Guardandosi intorno si rende presto conto che alcune cose sono più grandi o più alte di lei e altre sono più piccole e, in un certo senso, dovrà affrontarle.

Il cambio di prospettiva è qualcosa che spesso da adulti dimentichiamo. Per un bambino che si guarda attorno qualcosa sarà enorme e insormontabile, come una montagna ma in realtà è solo una scrivania. Al contrario avrà molta più dimistichezza con il suolo e tutte le cose più piccole. A volte cresci e dimentichi, hai bisogno di guardare il mondo con gli occhi di un bambino per capire quello che vede; un mondo in una scala diversa.

Genere: Bambini

Soggetto: Pedagogia ed educazione

Casa editrice:

Edizione Il Ciliegio

Anno di pubblicazione: 2020

Luogo di pubblicazione: Italia

Numero di pagine: 36

Prezzo: 13,00 euro

ISBN: 978-88-6771-710-1

Diritti stranieri: info@edizioniilciliegio.com

Scarica Testo campione
Quanto è alto?

Giulia Poggio

Giulia Valentina Poggio nasce nella provincia di Venezia. Inizialmente come gioco nasce la passione per le parole, le storie, i disegni e i colori. Intraprende i suoi studi diplomandosi al Liceo Artistico di Venezia con indirizzo Pittura e Decorazione Pittorica e successivamente laureandosi in Arti Visive e dello Spettacolo allo IUAV e in Informatica Umanistica a Cà Foscari.

Share: