Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

LibriNon-fiction

RAPHAEL’S LOGGIAS

RAPHAEL’S LOGGIAS

Diritti esteri venduti:
Inglese, Francese, Tedesco, Cinese

UN CAPOLAVORO ASSOLUTO DELL’ARTE RINASCIMENTALE RACCONTATO DALLA MASSIMA ESPERTA MONDIALE DELLE LOGGE VATICANE. PODEROSO APPARATO FOTOGRAFICO E ICONOGRAFICO A CORREDO

UN CAPOLAVORO ASSOLUTO DELL’ARTE RINASCIMENTALE RACCONTATO DALLA MASSIMA ESPERTA MONDIALE DELLE LOGGE VATICANE. PODEROSO APPARATO FOTOGRAFICO E ICONOGRAFICO A CORREDO
La bottega di Raffaello fu la più notevole e complessa impresa artistica di tutto il Cinquecento e le Logge del Palazzo Apostolico in Vaticano rappresentano uno degli esiti più alti del genio dell’artista. Oltre che il più fortunato: immensa l’eco – a Roma e nel mondo, dal Rinascimento sino al XX secolo – che questo luogo seppe creare, attraverso due movimenti artistici assai diversi ma con sviluppi egualmente importanti. Le cosiddette “grottesche”, anzitutto, divennero il paradigma imitatissimo dell’omaggio all’Antico: Raffaello reinventa le decorazioni trovate nelle
“grotte” della Domus Aurea, allora di recente scoperta, creando un nuovo modello estetico che si sarebbe diffuso nelle ville signorili italiane ed europee, sino alla replica esatta dell’Ermitage di San Pietroburgo.
Il secondo movimento scaturisce dal soffitto delle Logge, composto da 15 volticelle, in cui sono magistralmente illustrate scene della Bibbia, destinate a divenire modello delle rappresentazioni offerte ai “poveri”, cioè agli illetterati (Bibbia Pauperum). Così, in questo capolavoro, squisite decorazioni e raffinati omaggi all’arte antica dialogano con gli affreschi delle scene bibliche, straordinari anch’essi come invenzione ed espressività, ma più didascalici e popolari nella finalità.

Genere: Saggistica

Soggetto: Arti e storia dell'arte / Architettura

Casa editrice:

JACA BOOK

Anno di pubblicazione: 2020

Luogo di pubblicazione: Milano

Numero di pagine: 351

Prezzo: 50 €

ISBN: 9788816606067

Diritti stranieri: Stefano Miceli (stefano.miceli@jacabook.it)


RAPHAEL’S LOGGIAS

Nicole Dacos

NICOLE DACOS (Bruxelles 1938-Roma 2014) Celebre storica dell’arte, ha studiato a Roma con Ranuccio Bianchi Bandinelli, poi alla scuola di Roberto Longhi con Federico Zeri, Giuliano Briganti e Giovanni Previtali. Ha insegnato all’Università di Bruxelles e a Londra, presso il Warburg Institute, ed è stata riconosciuta “senior guest” del J. Paul Getty Museum di Malibu e del Center for the Advanced Study in Visual Arts a Washington.

Share: