Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

LibriNon-fiction

Torino città di primati – 500 volte prima

Torino città di primati – 500 volte prima

I 500 primati di Torino

A Torino ci sono la più grande porta romana che si conosca e il mercato all’aperto più grande d’Italia, aprirono la prima libreria e più antica gioielleria italiana, vennero prodotte le prime penne a serbatoio e venne organizzato il primo sciopero. Erano torinesi la prima donna in Italia che fu autorizzata a guidare l’automobile e quella che per prima indossò i pantaloni. Qui fu preparato il primo tramezzino e venne inventata la macchina per produrre caffè istantaneo.

Torino è una città borghese e operaia, fantastica e razionale, con uno straordinario patrimonio di risorse materiali e culturali. È capace di grandi genialità e di piccole intuizioni, e ha alle spalle una storia di invidiabili primati. Il torinese crea, inventa e fatalmente si ritira, ma le grandi innovazioni si diffondono in fretta.

In questo libro l’autore racconta le 500 grandi idee che hanno portato Torino al primo posto in Italia o in Europa, con numerose immagini e cartoline d’epoca, guidando il lettore alla scoperta e alla riscoperta della città laboratorio, metropoli per caso.

Genere: Saggistica

Soggetto: Storia / Filosofia / Religione

Casa editrice:

Graphot editrice

Anno di pubblicazione: 2019

Luogo di pubblicazione: Torino

Numero di pagine: 256

Prezzo: 31,00

ISBN: 9788899781668


Torino città di primati – 500 volte prima

Pierluigi Capra

Pierluigi Capra  ha lavorato in diversi settori:  industriale, commerciale, didattico e turistico. È stato giornalista per la rivista Graphicus e presso i giornali online Cinemovie.it, Traspi.net e PiemontePress.it. Ha pubblicato diversi libri sulla storia della sua città, Torino.

Share: