Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

ChildrenLibri

Fa un po’ caldo

Fa un po’ caldo

Ebook:
Disponibile

Per i ragazzi che scendono in piazza a difesa dell'ambiente: un libro per capire leradici di un problema e imparare a difendere il nostro pianeta

Riscaldamento globale. Greta Thunberg. CO2. Energie rinnovabili. Tutti i giorni sentiamo queste parole. Ma siamo sicuri di sapere di cosa si tratta? È vero che la Terra si sta scaldando sempre di più? Con tono sintetico, ironico e rigoroso, e con l’aiuto di infografiche e illustrazioni, Federico Grazzini e Sergio Rossi affrontano in modo semplice l’argomento più spinoso degli ultimi anni, accompagnandoci passo passo alla scoperta di tutto ciò che bisogna sapere sul passato, sul presente e sul futuro del nostro pianeta. Ci insegnano a capire come funziona l’atmosfera, quali conseguenze ha il riscaldamento globale e come possiamo agire nella quotidianità: se scegliere di prenderci cura dell’ambiente, oppure continuare a subire piogge torrenziali, caldo tropicale e maree sempre più alte. È il momento di affrontare l’argomento e metterci d’impegno: dal momento che “non esiste un pianeta B”, è compito di tutti noi prenderci cura di quello in cui abitiamo adesso.

Genere: Saggistica

Soggetto: Geografia / Ambiente / Territorio

Casa editrice:

Fabbri Editori

Anno di pubblicazione: 2020

Luogo di pubblicazione: Milano

Numero di pagine: 224

Prezzo: 15,00 €

ISBN: 9788891583598

Diritti stranieri: Sonia Finotello

Premi: Premio “Giancarlo Dosi” per la sezione architettura e ingegneria.a Sergio Rossi - 2018

Scarica Testo campione
Fa un po’ caldo

Federico Grazzini, Sergio Rossi

Federico Grazzini è fisico meteorologo e capo previsore presso l’agenzia per l’ambiente Servizio-Idro-Meteo-Clima di Arpae. Sta svolgendo un PhD presso l’Università LMU di Monaco di Baviera. Sergio Rossi è fisico e lavora in editoria come scrittore, divulgatore e editor. Tra i suoi ultimi libri in ambito scientifico: Pitagora e il teorema più famoso del mondo (EL, 2019) e Einstein l’aveva capito (Feltrinelli, 2017).

Share: