Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

FictionLibri

I padri lontani (Distant Fathers)

I padri lontani (Distant Fathers)

Diritti esteri venduti:
World English (New Vessel Press); Spanish (Siruela); German (Hanser Berlin); Dutch (Wereldbibliotheek)

Ebook:
Disponibile

“Marina Jarre è una originale, forte e incisiva scrittrice" - Claudio Magris.

Un racconto dalla forma autobiografica, che si snoda dal paese di origine dell’autrice, la Lettonia degli anni venti e trenta, alle valli valdesi, fino alla Torino dei giorni nostri, privo di vagheggiamenti nostalgici. Le figure e gli ambienti familiari – il padre elusivo e bellissimo, la madre colta e severa, la sorella, i nonni, la nuova famiglia che Marina si costruisce in Italia – sono sottoposti a un ferreo controllo prospettico che ne restituisce immagini oggettivate e precise. La voce narrante dialoga con se stessa, con le figure chiave della sua vita e con i lettori, affrontando con coraggio il passaggio dall’infanzia all’adolescenza e il rapporto con gli inaccessibili genitori, che forse solo in età adulta sembra riuscire a decifrare.

Genere: Narrativa

Casa editrice:

Bompiani

Anno di pubblicazione: 2021

Luogo di pubblicazione: Milano

Numero di pagine: 192

Prezzo: 12 euro

ISBN: 9788830102569

Diritti stranieri: Manuela Melato (m.melato@giunti.it)

Premi: Grinzane Cavour 2004 with \

Scarica Testo campione Scarica Rassegna stampa

I padri lontani (Distant Fathers)

Marina Jarre

Nata a Riga nel 1925, ha vissuto in Italia fino alla sua scomparsa nel 2016. Tra le sue opere ricordiamo Il tramviere impazzito e altre storieNegli occhi di una ragazzaUn leggero accento stranieroTre giorni alla fine di luglioUn altro pezzo di mondoTi ho aspettatoSimoneRitorno in LettoniaIl silenzio di MoscaFuochi.

Share: