Il sito è in lavorazione. Ci scusiamo di eventuali inconvenienti.

Il libro italiano nel mondo

LibriNon-fiction

Il piacere a tavola con Gabriele D’Annunzio

Il piacere a tavola con Gabriele D’Annunzio

Ebook:
Disponibile

Le ricette del Santo Priore e di Suor Intingola. Le pietanze predilette dal Vate, con uno sguardo particolare alle ricette della sua nativa terra abruzzese.

Gabriele D’Annunzio, il grande multiforme intellettuale europeo, si è anche interessato, specie negli anni del Vittoriale, al cibo e alla cucina.L’arrivo di un’amante soleva causare al poeta il desiderio di cibo, ed eccolo allora scrivere in fretta un biglietto alla sua fedele cuoca Albina (Suor Intingola), ordinando una colazione per la forestiera capitata sotto i suoi artigli. Altre volte, invece, riteneva che occorresse un piatto che si adattasse a una particolare tipologia di bellezza femminile.Andrea Maia raccoglie nel libro Il piacere a tavola con Gabriele D’Annunzio le pietanze predilette dal Vate, con uno sguardo particolare alle ricette della sua nativa terra abruzzese.

Genere: Cucina

Casa editrice:

Il leone verde Edizioni

Anno di pubblicazione: 2021

Luogo di pubblicazione: Torino

Numero di pagine: 90

Prezzo: 12

ISBN: 9788865803424

Diritti stranieri: Anna Spadolini

Scarica Testo campione
Il piacere a tavola con Gabriele D’Annunzio

Andrea Maia

Andrea Maia è originario di Niella Tanaro, nel Monregalese, ove ha ambientato i suoi romanzi. In essi la cucina piemontese è spesso presente, dato l’interesse dell’autore per la gastronomia, risalente alla prima giovinezza.

Share: